Una notte al lago Goillet

Era una bellissima notte al Lago di Goillet, sulle falde del Monte Cervino,
Io ero in piedi in balia del cielo; il buio rendeva tutto fermo anche se percepivo il movimento…vorticava….vorticava…..
Tutto si muoveva sotto forma di suoni, di luci, di vibrazioni…..anche il tempo si muoveva, roteava attorno alla mia testa producendo un rumore simile al battito del mio cuoreLo spazio fisico era annullato dall’oscurità ed assumeva le dimensioni del suono che governava quello spettacolo…..rimasi prima sorpreso e poi consapevole che fosse davvero il mio cuore.

 

 

 

 

Una risposta a “Una notte al lago Goillet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...